ENRICO RUGGERI

BAND:

  • Tastiere
  • Chitarra elettrica ed acustica
  • Basso
  • Batteria

Nel 2002 partecipa con la ballata PRIMAVERA A SARAJEVO al Festival di Sanremo: ANDREA MIRO’ vi figura come autrice e direttrice d’orchestra. Il brano si ispira alla guerra in Bosnia Erzegovina degli anni precedenti, riprendendo anche le sonorità di quelle regioni.

Nel 2003, in coppia con Andrea Mirò, è ancora a Sanremo con NESSUNO TOCCHI CAINO, canzone contro la pena di morte, scritta dopo l’adesione all’omonima associazione, dove Enrico canta i pensieri del boia alle prese con ciò che per lui è solo il suo mestiere, e Andrea dà voce al condannato che spera in un atto di clemenza.

Esce l’album GLI OCCHI DEL MUSICISTA, che contiene tra le altre la canzone LA PREGHIERA DEL MATTO, drammatica incursione nel disagio mentale.

Nel 2004 in PUNK PRIMA DI TE, reincide i sei ottavi del primo album dei Decibel insieme a cover di brani punk e rock anni settanta di DAVID BOWIE, LOU REED, SEX PISTOLS, RAMONES.

Nel 2005 pubblica AMORE E GUERRA mentre l’anno successivo esce la raccolta CUORE, MUSCOLI E CERVELLO, triplo cofanetto anch’esso diviso tra materiale edito e inedito, dove Ruggeri tenta di suddividere la sua opera nelle tre categorie che ne compongono il titolo.

Nel 2008 esce un nuovo disco di inediti ROCK SHOW dove Enrico torna al rock e parla in prima persona delle esperienze di cantautore rock sulla strada da ormai 30 anni.

Il 30 gennaio 2009 è uscito il nuovo lavoro dal titolo ALL IN – L’ULTIMA FOLLIA DI ENRICO RUGGERI, un triplo CD contenente la colonna sonora del film “Volata finale”, un album di duetti con ospiti stranieri ed un “live” di cover.

Nel 2010 arriva LA RUOTA, che contiene LA NOTTE DELLE FATE presentata al festival di Sanremo.

All’album segue un fortunato tour teatrale, nel quale, grazie proprio ad una ruota, vengono sorteggiate le canzoni da eseguire. Un happening che, di replica in replica, porta la “Ruota” a girare fino ad Ottobre. Nell’autunno 2010 é giudice nella trasmissione XFactor.

Il 2011 si apre con CHE GIORNO SARA’, suo primo romanzo uscito (e ristampato) da Kowalski (Feltrinelli).

Nel 2012 esce “Le Canzoni ai Testimoni”, un album unico nel suo genere, nel quale 15 esponenti di spicco della musica indipendente rileggono e riarrangiano altrettante canzoni del Rouge, spaziando tra rock, new wave e musica d’autore, evidenziando la grande versatilità di Ruggeri, che si unisce a loro solo per cantare le canzoni.

Nel Maggio 2013 esce “Frankenstein”, ambizioso concept album abbinato al romanzo “L’uomo al centro del cerchio”. E’ una rilettura in chiave rock del famoso romanzo di Mary Shelley

Nel 2014 esce “Frankenstein 2.0” rivoluzionaria e folle operazione: Enrico risuona integralmente l’album dell’anno precedente,dandogli una veste new-wave elettronica. Aggiunge alcune canzoni,tra cui “Insegnami l’amore” scritta da suo figlio Pico Rama,”L’Onda”,che diventa una hit radiofonica e “In un paese normale”, accompagnata da un video con Ale&Franz, coi quali prosegue il tour nei teatri di tutta Italia.

Il 2 febbraio 2015 Ruggeri debutta a Radio 24 con “Il Falco e il Gabbiano”, raccontando storie di persone straordinarie e eventi del nostro tempo. Il programma decolla immediatamente.

Nella primavera del 2015 esce “Pezzi di vita”, doppio album con 14 successi degli inizi (dal 1980 al 1985) e 10 inediti, tra cui “Tre Signori”, cantata al Festival di Sanremo dove è intervenuto nel ruolo di super ospite.

Il 13 dicembre 2015 viene annunciata la sua partecipazione alla 66ª ediizione del Festival di Sanremo nella sezione “Campioni” con il brano Il primo amore non si scorda mai col quale si aggiudica il quarto posto e il Premio Lunezia come miglior testo fra quelli dei big in gara.

A marzo 2017, esce l’album Noblesse oblige che segna la reunion dei Decibel con Fulvio Muzio e Silvio Capeccia.

Nel marzo 2018, i Decibel partecipano alla 68^ edizione del Festival di Sanremo con il brano Lettera dal Duca che anticipa l’uscita dell’album L’Anticristo.

Video: https://youtu.be/RV_LAvajftY

Category: