ZOE’: Il principio della vita

Zoé, ovvero “vita” in greco antico, è uno spettacolo basato sul rapporto tra l’uomo e la natura, realizzato attraverso scene poetiche, alternate a momenti d’intensa drammaticità, e messo in scena con trampoli, fuoco, luci ed effetti pirotecnici. In un’ambientazione senza tempo e senza luogo, lo spettacolo si ispira al mitologia greca con particolare riferimento alla nascita delle stagioni. L’origine del creato vede l’uomo come un’essenza generata dalla Natura, che lo supera, lo plasma e ne stabilisce i limiti, obbligandolo a una lotta perenne per la sopravvivenza che lo pone alla stessa stregua degli animali. L’uomo, però, si rivela diverso dalle altre creature: inventa, costruisce, pianifica e adora gli Dei. Madre Natura, Demetra, ha un debole per l’essere umano e decide di elevarlo a un livello superiore. E lo fa donandogli il suo seme più prezioso: sua figlia Persefone, simbolo di abbondanza e prosperità. Non più caccia, guerre e sacrifici. Il lavoro della terra porterà l’uomo in un’epoca di pace e benessere, allontanandolo così dagli Dei. Questo distacco scatenerà uno scontro tra gli Dei giocato sul filo sottile dell’amore e dell’inganno, che trascinerà il genere umano quasi all’estinzione. Alla fine gli equilibri tra Demetra e l’Olimpo saranno ristabiliti attraverso un patto che porterà alla nascita delle stagioni. Da allora, le stagioni si alternano ciclicamente e l’uomo ne subisce tutte le conseguenze nel bene e nel male per l’eternità!

 

       

Per tutte le informazioni contatta il 0733.865994.